giovedì 10 maggio 2012

Pubblicità insopportabili #5 - Meno male che Ceres c'è!


La città ha bisogno di eroi. Ceres c'è.
Aspetta... mi stai dicendo che per risolvere tutti i miei problemi basta una birra? (e qui mi parte la faccia "per-tutte-le-occasioni" di Barbara D'Urso). Propio quando stavo per chiamare il gigante e chiedergli "Gigante, pensaci tu!", sono arrivati loro, i quattro eroi della Ceres: c'è il Bello & Bastardo (in altre parole, il tizio in cui lo spettatore-target* non vede l'ora di identificarsi), il Re degli Scherzi (ovvero l'amico che ti vergogni di presentare ai tuoi veri amici), il Genio (o Nerd alcolizzato) e Miss Inferno (una specie di Wonder Woman con un nome d'arte da spogliarellista). Sono loro i benefattori dell'umanità, gli angeli della notte che salveranno la vostra serata, rendendola più spumeggiante che mai.
So cosa state pensando, che ultimamente sono ossessionato dagli spot alcolici, ma proprio non resisto! Non posso non esprimere tutta la mia amirazione per gli ideatori di questo meraviglioso esempio di arte promozionale. In particolare, sono impressionato dalla profondità psicologica dei personaggi femminili, come le due ragazze legnose o la fidanzata-polipo ("Le relazioni serie e stabili sono asfissianti, vero? Perchè non lasciate le vostre ragazze e andate a bere con gli amici?" sussuranno i pubblicitari all'orecchio del vostro fidanzato/marito/fratello/padre/Ex Premier*). Ma soprattutto a conquistarmi è stata lei, la nostra supereroina! Miss Inferno!
Vi chiederete, quali sono gli strabilianti poteri di questa combattente che veste alla marinara? O meglio, alla puttanesca? (Il suo consulente di immagine sarà sicuramente uno di loro*).
Udite, udite: il super-potere della nostra paladina è... sedurre col suo sguardo più languido.
Mi sembra ovvio, no?


Quale altro potere potrebbe mai avere una donna se non fare la gattamorta?
Nella mia sconfinata generosità, propongo agli ideatori dello spot qualche altro suggerimento sessista, denigrante e umiliante: perchè non le fate sparare schizzi di latte acido o raggi laser dai capezzoli? Oppure fatele usare le buste della spesa come armi! Gli spigoli delle confezioni tetra-pak fanno male nelle cavità oculari del Crimine! O magari potreste farle ricamare a punto croce insulti pesanti da appendere in un grazioso quadretto...
Insomma, sono pronto a condividere tutta la mia creatività con voi pubblicitari, che siete i miei veri eroi! Nessuno come voi riesce a lusingare l'ego già smisurato della maggior parte di loro*. O tempora, o mores! Publicitas: speculum virorum* dementiae!
Insomma, meno male che Ceres c'è (da intonare come una famosa canzone). E meno male che ci sono questi quattro incredibili Avengers, eroi senza macchia  e senza paura, pronti a difenderci dalla più terribile delle supercattive: Poison Ivy? Mystica? Catwoman? No... Astemya! L'orrendo mutante il cui obbiettivo è rendere la tua vita noiosa e ordinaria.
Bere potrà anche farvi sentire dei supereroi, ragazzi, ma io un eroe con "la pancia della birra" non l'ho mai visto...

* uomini eterossessuali tra i 18 e i 60. Nel caso di (pseudo)politici et similia la fascia di età si allarga: da 6 a ∞.

9 commenti:

  1. "Astemya!" *morì ridendo*
    Ti proporrò di sposarmi se vai avanti così, sappilo ;D *palp sederin*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah e io accetterò senza esitazioni se continui a palpeggiarmi! ;D

      Elimina
  2. eheheheh... condivido l'odio per questa pubblicità. preferivo quella con l'inondazione di birra e gli ubriachi che uscivano dai tombini :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah, sì, infatti, era più realistica!

      Elimina
  3. a proposito di pubblicità idiote, non potevo resistere a stuzzicare la tua vena polemica con queste due perle:
    http://www.youtube.com/watch?v=tza1ADzRII4
    la seconda non riesco a trovare il video, cmq è quella di un prodotto per lucidare il legno, tipo Legno Vivo, dove una suora sexy lucidava le panche della chiesa e il prete la guardava con concupiscenza mentre apprezzava lo splendore delle panche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu mi inviti a nozze con Saratoga *_______* Quello spot è... una pietra miliare...
      La rubrica "Pubblicità insopportabili" non esisterebbe neanche senza quella meravigliosa pubblicità *______*
      Giuro che non ho fatto altro che citarla a memoria, drammatizzarla, reinterpretarla e pariodarla per tutti e cinque gli anni del liceo, con la complicità dei miei compagni di classe e della mia professoressa di filosofia. GIOVANNA E' IL MIO MITO *______*
      Mi hai fatto venire un'idea... dovrò assolutamente realizzare degli speciali "vintage" di "Pubblicità insopportabili"!!!
      Grazie!!! :*

      Elimina
  4. Ah, per quanto riguarda quella di Legno Vivo, non credo di averla mai vista :S dev'essermi sfuggita!!! T______T

    RispondiElimina
  5. "Il Re degli Scherzi (ovvero l'amico che ti vergogni di presentare ai tuoi veri amici)", che generalmente è l'amico grasso, presente anche in una quantità innumerevole di film e cartoni animati.
    Complimenti per il post comunque.
    Sto leggendo tutte le pubblicità insopportabili che hai brillantemente recensito e vorrei davvero stringerti la mano. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tii ringrazio e benvenuta! :D
      Ricambio con molto piacere la stretta di mano virtuale!
      Grazie mille a ancora :*

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...